Oltre al pioniere della miscelazione moderna e il promotore della rinascita del futurismo nel bar, il maestro del tiki e il re del Negroni tra i fantastici quattro di Baritalia.

La prima tappa della nuova edizione di Baritalia, il laboratorio itinerante di ricerca dedicato alla miscelazione e al food promosso da Bargiornale, approda a Torino.

Il programma prevede il classico canovaccio del format, proponendo però nuovi temi di confronto. Focus dell’edizione del 2017 è l’aperitivo, campo di battaglia della sfida a squadre in collaborazione con Campari Academy, Cortese, Fabbri 1905, Gancia, Lucano, Martini, Ron Diplomatico, Roner e Turin Vermouth. I team in gara dovranno cimentarsi nell’elaborazione di un twist su un classico, un cocktail d’asporto (compresa l’ideazione del contenitore adatto) e un aperitivo originale accompagnato dal suo side preparato espresso.

Ad intervallare sul palco l’esibizione dei team, le masterclass tenute da alcune figure di spicco della bar industry. ‘La miscelazione Tiki contemporanea’ di Jeff “Beachbum” Berry, ‘I barman che hanno fatto la storia e i loro drink’ di Mauro Mahjoub del Mauro’s Negroni Club di Monaco di Baviera ed esperto mondiale di liquoristica e “re” del Negroni, ‘Il futuro del futurismo nella miscelazione’ di Fulvio Piccinino fondatore di Saperebere ed artefice della riscoperta della miscelazione futurista, ‘La miscelazione sous vide’ di Dario Comini del  Nottingham Forest di Milano, da dieci anni nella lista dei 50 migliori bar al mondo.

Nella piazza di Baritalia open bar con degustazione gratuita di signature cocktail e premium spirit.

Come sempre, l’ingresso libero fino ad esaurimento posti previa registrazione.

Appuntamento quindi a lunedì 20 febbraio al Centro Congressi Torino Incontra in Via Nino Costa 8.

Per ulteriori informazioni www.bargiornale.it

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata